Viareggio Cup: il report della gara

Al “Ferdeghini” di La Spezia va di scena l’esordio del Sassuolo contro l’RFS nella 1° giornata di Viareggio Cup. Un primo tempo a ritmi bassissimi e con poche chance per entrambe le squadre. La prima occasione da goal della gara è per i lettoni al 16’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Doumbia di testa indirizza il pallone verso il secondo palo della porta difesa da Montanari. Ma il pallone termina di poco a lato. La risposta del Sassuolo arriva al 38’, con il primo assalto alla porta avversaria, con carrozza che prova il tiro dal limite dell’area, conclusione centrale e senza problemi per Vilkovs che la blocca. La partita si sblocca al 43’, grazie alla punizione conquistata da Masangu al limite dell’area, va Mattioli sul punto di battuta che con un rasoterra mette il pallone alle spalle di Vilkosv. Il primo tempo termina con il Sassuolo che conduce la gara per 1-0 grazie alla rete nel finale di Mattioli.

Al 59esimo i lettoni sfiorano il pareggio: errore in fase di disimpegno da parte di Ferraresi, ne approfitta il capitano lettone Regza che calcia col destro al volo, il pallone termina di poco alto sopra la traversa. La partita termina con il risultato di 1-0 per il Sassuolo che conquista i primi tre punti in palio, nonostante una prestazione non proprio di alto livello. L’altra partita del girone A gruppo 6 tra Benevento-Pontedera è terminata con il risultato di 0-0. Risultato che proietta il Sassuolo di mister Turrini al primo posto.

Viareggio Cup: il tabellino della gara

Marcatori: 44′ Mattioli (S)

Sassuolo: Montanari, Merli (72′ Aurelio), Masangu, Giordano, Artioli, Agnelli (72′ Mastrippolito), Mattioli (82′ Pellegrini), Ferraresi, Bellucci, Carrozza (64′ Martini), Mercati. A disposizione: Turati, Fiorini, Bechini. Allenatore: Francesco Turrini

FK RFS: Vilkovs, Sakurovs (90+1′ Kolinko), Doumbia, Regza, Troninkovs (57′ Zamullo), Zelmanis, Tonisevs, Ozols (69′ Svans), Veckagans, Melniks, Young (90+1′ Gorodnickis). A disposizione: Andrzens, Luznickis, Amdurs, Zustars. Allenatore: Jurijs Sevlakovs

Ammoniti: 28′ Young (F), 50′ Artioli (S), 52′ Troninkovs (F)

Arbitro: sig. Mattia Caldera di Como (assistenti: Michele Piatti di Como – Andrea Gatti di Gallarate).