L’Italia Under 21 si è imposta sull’Irlanda nonostante i disagi causati in questa settimana dal Coronavirus. In campo è scesa infatti la selezione Under 20, a seguito dei numerosi casi di positività al Covid riscontrati tra i ragazzi di Nicolato. Anche quest’ultimo oggi ha lasciato il suo posto al collega Alberto Bollini, tecnico dell’Under 20. Bollini ha potuto contare però su 4 atleti dell’Under 21 che non erano a rischio contagio. Per questo motivo Tonali, Ricci, Sottil e Cutrone sono scesi in campo e hanno trascinato gli azzurrini alla vittoria. In particolare Sottil e Cutrone hanno segnato le reti che hanno fissato il risultato sul 2 a 0.

Italia in testa al girone

Vittoria importante nel match valevole per le qualificazioni agli europei di categoria che si terranno nel 2021. L’Italia grazie a questo risultato ha infatti agganciato proprio l’Irlanda in testa al proprio girone. Risultato che assume un valore doppio se si pensa alle numerose incertezze della vigilia. Tra i ragazzi dell’Under 20 da segnalare la grande prestazione di Marco Frabotta, che già si era messo in mostra con la Juventus di Pirlo. Chissà che l’esterno non abbia convinto Nicolato a convocarlo nell’Under 21 per i prossimi impegni.

Sottil e Cutrone  mattatori di serata

Il migliore in campo è stato certamente Riccardo Sottil, autore del gol del vantaggio e dell’assist del definitivo 2 a 0 per Patrick Cutrone. Nel primo tempo, l’esterno del Cagliari in occasione  del vantaggio azzurro è stato abile a sfruttare la propria abilità nel dribbling e a depositare un gran destro alle spalle del portiere avversario. Nella ripresa ha poi servito a Cutrone una bella palla dopo essersi involato sulla fascia destra. Per l’attaccante della Fiorentina, oggi capitano degli azzurrini, è stato semplice appoggiare in rete il pallone che regala all’Italia una vittoria importante e convincente.