Ieri giornata importante in chiave futura in casa Ajax. I campioni d’Olanda continuano la loro politica di valorizzazione dei giovani provenienti dal vivaio, con il rinnovo del 18enne Hansen e la firma del primo contratto per l’appena 15enne van Axel Dongen.

Sontje Hansen

Classe 2002, sin dall’età di 9 anni è stato parte integrante del settore giovanile dell’Ajax, fino alla selezione under21, lo Jong Ajax, dove gioca stabilmente.

Il nuovo contratto lo legherà ai lancieri almeno fino al 2023.

Hansen è un attaccante molto duttile che può giocare su tutto il fronte d’attacco, preferendo però la posizione di punta centrale. Nella scorsa stagione ha messo a referto 2 gol e 2 assist in Youth League e 3 gol e 3 assist in Eerste Divisie, spalmati in 10 presenze.

Amourricho van Axel Dongen

Nato il 29 settembre 2004, l’appena 15enne è già sul taccuino di Chelsea, Manchester City e Manchester United.

Talento cristallino, anche lui è nell’Ajax dal 2013 e, come per il compagno, il suo contratto scadrà nel 2023.

A luglio van Axel Dongen è passato dall’under17 all’under18 dell’Ajax da sottoetà, iniziando già a bruciare le tappe. Potremmo vederlo esordire in prima squadra davvero molto presto.