La 58^ edizione del Torneo delle Regioni #tdr2019 non smette di stupire. I Quarti di finale hanno regalato emozioni a profusione, sfide sempre palpitanti ed imprevedibili, mai banali. Delle sedici partite giocate sui campi del Lazio ben sette si sono risolte ai rigori e sei con un solo gol di scarto. Sorridono Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana e CPA Trento che piazzano due Rappresentative ciascuna nelle semifinali. Puglia e Abruzzo avanzano con le Juniores, Marche con gli Allievi, Umbria con i Giovanissimi, CPA Bolzano e Piemonte VdA con il femminile. Sono state eliminate tutte le campionesse in carica, poche conferme tra le prime quattro, un segnale importante di avvicendamento che certifica la competitività del torneo.

Domani giovedì 18 aprile sempre a partite dalle ore 9.30 si giocano le semifinali delle quattro categorie che si annunciano competitive e ad alto coefficiente tecnico-tattico. Non stanno lesinando impegno e coraggio le Rappresentative Regionali formate dalle giocatrici e dai giocatori dei sodalizi dilettanti delle categorie Juniores (under 19), Allievi (under 16), Giovanissimi (under 14) e femminile (under 23). Si sono presentate 74 ai nastri di partenza, ne rimangono sedici.

Torneo delle Regioni: il programma delle Semifinali

Giovedì 18 aprile

GIOVANISSIMI (ore 9.30)

Toscana-Liguria (Paliano)

Umbria-Lombardia (Montecompatri)

ALLIEVI (ore 11.00)

Toscana-Lazio (Montecompatri)

CPA Trento-Marche (Paliano)

JUNIORES (ore 15.00)

Lombardia-Lazio (Frascati)

Puglia-Abruzzo (Sora)

FEMMINILE (ore 15.00)

Liguria-CPA Bolzano (Lariano)

CPA Trento-Piemonte VdA (San Cesareo)