Mancano solo tre giorni alla cerimonia di apertura del 25° Torneo Internazionale Calcio Giovanile Città di Abano Terme, ma la più importante manifestazione sportiva del territorio Euganeo entra già nel vivo con diverse iniziative collaterali e l’arrivo delle prime squadre.

In vista del fischio d’inizio, Abano Terme si prepara già ad accogliere i canadesi del Toronto F.C., che arriveranno in città martedì 19 aprile per i primi allenamenti con una folta schiera di oltre 40 genitori-tifosi al seguito che resteranno una settimana sul territorio, mentre i giapponesi del Kashima Antlers ed i belgi dell’F.C. Brugge raggiungeranno le strutture a loro disposizione mercoledì 20 aprile.

Il torneo si aprirà con un’ intensa prima giornata, giovedì 21 aprile: alle 16 le partite Juventus F.C.-Due Monti Abano ASD e Kashima Antlers-Abano Calcio daranno il via alle qualificazioni, seguite dai match F.C. Brugge-ASD Thermal Teolo (ore 16.20), FC Red Bull Salzburg-A.S. Cittadella (ore 16.45), FC Internazionale-Bassano Virtus 55 Soccer Team Paris Saint Germain-Padova Calcio (ore 17.15) e A.C. Milan-Hellas Verona FC (ore 17.30). Dopo la cerimonia di apertura allo Stadio di Abano terme (ore 18.30), sarà poi il turno dei detentori del titolo del Bayer Leverkusen 04 scendere sullo stesso campo per sfidare i pari età dell’ AFC Ajax alle 19.15. Tutte le partite in programma allo stadio di Abano Terme saranno trasmesse in diretta streaming, a cura di Sport Cafè 24, visibile dal sito ufficiale del torneo http://www.torneocalcioabanoterme.it.

Le partite ufficiali non saranno le uniche occasioni per godere delle emozioni del calcio giovanile: il torneo sarà infatti preceduto dallepartite amichevoli, con inizio ore 16, tra le formazioni locali classe 2006 di US Giarre, Abano Calcio, ASD Pio X Abano Terme, GSD San Giuseppe, Duemonti Abano ASD e Calcio Padova, che al termine delle gare attenderanno le squadre del Torneo in campo dimostrando ancora una volta il coinvolgimento del territorio nell’organizzazione della manifestazione.

L’edizione 2016 del torneo dimostra di possedere valori importanti come l’integrazione e la fratellanza attraverso due iniziative collateralidedicate alla solidarietà. Comune di Abano Terme e Consorzio Terme Euganee hanno scelto, infatti, l’associazione no-profit S.T.E.P (Società Termale Euganea Paralimpica) per le iniziative di beneficenza che si terranno durante le giornate del Torneo. Tra queste, una raccolta fondi ed una cena di beneficenza che contribuiranno all’ acquisto di un automezzo da 9 posti necessario a facilitare gli atleti non autosufficienti a raggiungere gli impianti sportivi dove svolgono la propria attività. “ La nostra attività – ha dichiarato Giulia Gallinaro, Presidente dell’Associazione STEP – si compone di numerosi volontari e atleti che praticano diverse discipline con un unico filo conduttore: lo sport è integrazione. La pratica sportiva deve essere accessibile a tutti, soprattutto per chi ne ha più bisogno. Crediamo in uno sport sincero, basato sul rispetto reciproco, senza barriere. Non serve sempre vincere una medaglia, a volte una vittoria si coglie nel sorriso di chi aiutiamo”.

Sulla stessa scia, il torneo ha scelto di aderire al progetto “ Passa le scarpe” della Onlus The Small Now, associazione dedita alla responsabilità sociale attraverso lo sport a favore delle aree svantaggiate del mondo. L’obiettivo di “Passa le Scarpe” consiste nella raccolta di scarpe da calcio (e non solo) di seconda mano per metterle a disposizione dei ragazzi di aree meno fortunate ed offrire loro l’opportunità di divertirsi. “ La nostra mission è quella di dare nuova vita alle scarpe usate, per dare la possibilità a chi non può permettersele di giocare -ha spiegato il Project Coordinator Andrea Dragone -. Il progetto andrà a favore dei ragazzi del Kenya e si propone di non limitarsi solo al calcio, in quanto vogliamo raccogliere scarpe anche in occasione di eventi di altri sport. Siamo felici di partecipare al Torneo con i nostri box di raccolta allo Stadio, sono un grande fan della manifestazione e spero di poter fare goal assieme ad essa”.

Il Torneo gode del sostegno di sei Main Partner che hanno aiutato il Comitato Organizzatore a realizzare questa attesa 25sima edizione:Goleador, celebre brand di caramelle, che premierà il capocannoniere del Torneo col Premio Goleador; A.F Energia, società fornitrice di energia elettrica e gas naturale; Columbus Thermal Pool, stabilimento termale nel cuore di Abano; Emporio sport, negozio dedicato agli sportivi; Klasse uno pubblicità, agenzia per la comunicazione sia online che offline; Tecnogel, azienda specializzata nella lavorazione dell’acciaio inossidabile.

 L’ossatura del torneo si consolida grazie ad un’importante collaborazione con il Master Internazionale in strategia e pianificazione degli eventi e degli impianti sportivi promosso dalle Università degli studi di Parma e San Marino, giunto alla 20sima edizione ed inserito tra i migliori prodotti formativi al mondo in tema di sport dalla prestigiosa rivista Sport Business International. Per il quarto anno consecutivo gli studenti svolgeranno uno degli stage formativi del loro curriculum a fianco delcomitato organizzatore della manifestazione,in quanto essa rappresenta per il Comitato Scientifico del masterSport un’opportunità di assoluto livello per mettere in pratica sul campo quanto di buono appreso sui banchi universitari.
 Per restare sempre aggiornati sulle novità e le attività relative al Torneo, tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione www.torneocalcioabanoterme.com e sui Social Network tramite gli account Facebook ( Torneo Internazionale Calcio Giovanile Città di Abano Terme), Twitter ( @AbanoTrophy) e Instagram ( abanofootballtrophy).