Trofeo Angelo Dossena, si parte!

Al via oggi 29 maggio 2019 la 43esima edizione del Trofeo Angelo Dossena, che quest’anno presenta una serie di novità importanti. Innanzitutto, la competizione è stata anticipata e si giocherà proprio in questi giorni di riposo prima della final season del Campionato Primavera 1. Si comincia oggi e si termina il prossimo lunedì 3 giugno, giorno in cui si giocherà la finalissima. Il torneo estivo tra i più importanti d’Italia si rinnova inoltre diventando riservato alla sola categoria Under 19, così da allinearsi agli standard sia federali che internazionali.

Trofeo Angelo Dossena anche in versione femminile

Ma l’innovazione più importante è sicuramente la presenza del calcio femminile, per la prima volta in questo torneo. Nella serata inaugurale del Volpini infatti, la prima gara sarà anticipata da una sfida tra due delle migliori formazioni Primavera femminili. Il movimento rosa è ormai in grado crescita e con la partecipazione al torneo Dossena otterrà la giusta visibilità.

Trofeo Angelo Dossena: pulcini e regolamento

Confermato anche l’appuntamento con il Trofeo Luigi Poletti: grazie alla collaborazione del CSI Crema, il torneo dedicati alla categoria Pulcini potrà regalare passione ed emozioni anche in gare serali. Ma diamo un’occhiata al regolamento, rimasto invariato: si giocherà con la formula dei due gironi all’italiana, composti da quattro squadre a testa. Le gare della fase gironi si giocheranno tra il 29 ed il 31 maggio. Le prime due di ogni girone si sfideranno nelle semifinali di domenica 2 giugno, mentre la finale si disputerà il giorno dopo. Vediamo quindi le otto squadre partecipanti.

Trofeo Angelo Dossena: un occhio alle squadre

Un trofeo che come al solito si intinge di internazionalità. A sostituire i campioni in carica del Flamengo, trionfanti lo scorso anno, ci saranno due formazioni estere: il Gois (Giappone) e l’Olimpia Ljubljana (Slovenia). A rappresentare il calcio lombardo saranno invece i padroni di casa della Cremonese ed il Brescia. Per la Serie A avremo il Chievo Verona e la SPAL, squadre che annoverano tanti giovani interessanti nei loro settori giovanili. Si chiude quindi con le due selezioni: ci sarà la Rappresentativa Nazionale LND Under 18, che viene da un’ottima annata di Viareggio Cup, e la Rappresentativa Cremasca, guidata in panchina da Dario Hubner. Insomma, gli ingredienti per lo spettacolo certamente non mancano.