Nome: Luka Sučić

Data di nascita: 8 settembre 2002

Nazionalità: Croazia

Ruolo: centrocampista

Squadra: Red Bull Salisburgo

Questa sera, alle ore 21.00, la Croazia si gioca – alla pari dell’Italia – l’ultima chance di accedere alla fase finale del Campionato Europeo 2024. In un roster ricco di leggende, che però sembrano essere oramai sul viale del tramonto e alla loro ultima grande partecipazione ad un torneo internazionale, il c.t. Zlatko Dalić ha deciso di affidarsi alla freschezza di Luka Sučić, centrocampista del Salisburgo che ben presto potrebbe prendere il posto di uno tra Modric e Kovacic nell’undici titolare.

Luka Sučić, carriera e caratteristiche tecniche

Il classe 2002 cresce nel Settore Giovanile del Salisburgo e, dopo un’esperienza in prestito al Liefering, nel 2020 firma il suo primo contratto da professionista, per poi prolungare nuovamente fino al 2026. Finora ha collezionato ben 128 presenze, 18 reti e 19 assist in maglia Red Bull. Con la nazionale della Croazia, vanta presenze dall’Under 15 alla nazionale maggiore, con cui ha esordito nell’ottobre del 2021, prendendo poi parte anche ai Mondiali in Qatar.

Dal punto di vista tecnico, Sučić è un centrocampista dotato di grande struttura e fisicità, in grado di abbinare anche una discreta tecnica e cambio di passo nonostante la stazza. Coordinato ed elegante nelle giocate, appare molto a suo agio nella conduzione palla al piede. L’impressione, visto che viene già impiegato in larga scala dalla panchina, è che possa essere proprio lui il primo titolare del nuovo ciclo della futura nazionale croata.