Come ogni anno, con la ripartenza del campionato di Serie A, torna a salire la febbre del Fantacalcio.  Nelle settimane che precedono la prima giornata della massima serie, ogni fantallenatore è intento a sognare il grande colpo in attacco e a sperare di azzeccare il giocatore rivelazione del prossimo campionato. Ed è proprio in quest’aspetto che noi di Footballscouting vogliamo provare ad aiutare gli appassionati di questo magico gioco. Proveremo infatti a segnalarvi i giocatori Under 21 che nella prossima stagione potrebbero sorprendere, e che in fase d’asta potrebbero essere acquistati spendendo 1 solo fantamilione.

Considerando che nella prossima Serie A si potranno effettuare 5 sostituzioni a partita e che le gare saranno molto vicine tra loro, potrebbe essere l’anno giusto per puntare su giovani talentuosi che proveranno a ritagliarsi maggiore spazio.

Il nostro consiglio: Kristoffer Askildsen

Oggi è il turno di un giovane centrocampista della Sampdoria che già lo scorso anno ha esordito in Serie A. Stiamo parlando di Kristoffer Askildsen, classe 2001 di origine norvegese, arrivato in Liguria nel gennaio scorso. Il ragazzo avrebbe dovuto aggregarsi alla Primavera blucerchiata, ma con le sue qualità ha impressionato Claudio Ranieri che ha voluto farlo allenare con Quagliarella e compagni. Il tecnico romano, complici gli impegni ravvicinati di questa estate, ha regalato al ragazzo 4 gettoni in Serie A. Askildsen ha saputo sfruttare l’occasione e si è messo in mostra con grande personalità, segnando anche un gran gol contro il Milan. In questa stagione il 19enne partirà conoscendo già l’ambiente e proverà a cogliere le opportunità che Ranieri vorrà certamente concedergli.

Askildsen al Fantacalcio

Askildsen al Fantacalcio è listato come centrocampista e potrebbe rappresentare un’ottima soluzione low-cost per i fantallenatori che dovranno assegnare l’ottava maglia a centrocampo. Non ci aspettiamo di certo che il giovane parta sin da subito titolare nella mediana doriana, ma potrebbe trovare spazio nel corso della stagione. Di certo prenderlo in coppia con Ekdal potrebbe essere una buona scelta. I due giocatori hanno caratteristiche simile e Askildsen, che proverà ad imparare molto dal suo compagno svedese, proverà a sostituirlo al meglio quando ce ne sarà bisogno.

Qualità ed esperienza a 19 anni

La fisicità è sicuramente una caratteristica che non passa inosservata quando Askildsen è in campo. I suoi 190 centimetri, abbinati ad una buona personalità, lo hanno fatto risaltare agli occhi di Ranieri. Ai muscoli è comunque in grado di abbinare un buon piede, come sa bene Gigio Donnarumma, che lo scorso luglio è stato fulminato da un suo tiro dalla distanza.  Il ragazzo, nonostante la giovane età, vanta già anche 15 presenze nella prima divisione norvegese in cui ha segnato 1 gol e 1 assist. Chissà che i bonus non possano continuare ad arrivare anche nelle occasioni che Askildsen avrà in questa stagione.