Grande soddisfazione per il River ’65, che nella giornata di ieri si è aggiudicato il titolo di campione regionale d’Abruzzo della categoria Under 15 battendo ai calci di rigore la Curi.

I rosanero passano in vantaggio al 22′ grazie a Costanzo, che a tu per tu con Cilli lo supera con un pallonetto. Gli avversari pareggiano poi i conti allo scadere, con Pavone che di testa trafigge Mastrogiacomo dagli sviluppi di un calcio di punizione da centrocampo battuto da D’Anteo. Nel primo tempo supplementare non succede praticamente nulla, ma nel secondo la Curi sciupa il sorpasso: Bosica tutto solo da distanza ravvicinata non riesce a concretizzare. Si va così ai calci di rigore e il River si impone per un totale di 5-4: fatali gli errori di Pavone e Cilli.

Sequenza rigori : D’Anteo (Curi) gol, Santuccione (River Chieti ’65) gol, Antonucci (Curi) gol, Zuccarini (River Chieti ’65) gol, Mandrone (Curi) gol, Mammarella (River Chieti ’65) parato, Pavone (Curi) parato, Iezzi (River Chieti ’65) gol, Cilli R. (Curi) fuori, Buccione (River Chieti ’65) gol.

Nella giornata di domenica i rosanero saranno impegnati nella fase nazionale: nel girone ci sono anche Molise, Puglia e Campania.

Under 15 Abruzzo, River-Curi: il tabellino

Marcatori: 22’pt Costanzo (River Chieti ’65), 35’st Pavone (Curi).

River Chieti ’65: Mastrogiacomo, Santuccione, Di Tommaso, Zuccarini, Mammarella, Vanni, Centimo (3’sts Di Renzo), Iezzi, Costanzo (19’st Cesarone), Buccione, Costantini (30’st Luciani). A disposizione: Di Donato, Sarra, Galanti, Guerra, Iacovone, Palazzolo. Allenatore: Carlo Michetti.

Curi: Cilli R., Molinaro, Bradde, Maione (1’st Cilli A.), D’Anteo, Melchiorre, Fiadone (7’st Della Marra), Mandrone, Antonucci, Pavone, Cauti (19’st Bosica). A disposizione: Di Marco, Benedetti, D’Innocente, Iafisco, Pesare, Lessiani. Allenatore: Augusto Gabriele.

Arbitro: Antonio Diella di Vasto (Hazabaj e Zugaro di L’Aquila).

Ammoniti: Zuccarini e Luciani (River).