Niente da fare per Gian Piero Gasperini che fino alla fine ci ha provato a tenersi stretto, almeno fino a giugno, il classe 2002 Amad Diallo. Il 18enne si trasferisce a Manchester, sponda United, per 25 milioni di euro più 15 di bonus.

Il comunicato dell’Atalanta

La nota della società: “Atalanta B.C. comunica di aver ceduto al Manchester United il calciatore Amad Diallo a titolo definitivo. Arrivato a Bergamo da giovanissimo, Amad ha subito mostrato in maglia nerazzurra le sue grandi qualità tecniche, contribuendo al raggiungimento di traguardi importanti come la conquista dei titoli nazionali con l’Under 15 e la Primavera (due scudetti e una Supercoppa), fino a completare il suo percorso di crescita arrivando a debuttare in Serie A con la prima squadra alla fine dell’ottobre 2019 nel match con l’Udinese, partita in cui tra l’altro è andato subito a segno. Per tutta la famiglia Atalanta è un motivo di grande orgoglio aver contribuito alla crescita e alla formazione di un ragazzo arrivato a Bergamo poco più che bambino e che ora potrà proseguire questa esperienza europea con il Manchester United, una delle squadre più blasonate al mondo. In bocca al lupo Amad per questa nuova sfida”