Gli stipendi Serie A sono in sensibile aumento. A confermalo è l’analisi a cura de La Gazzetta dello Sport, la quale ha calcolato che i 10 calciatori più pagati porteranno a casa un circa 94 milioni di euro netti. A dominare la classifica è, senza troppe sorprese, Cristiano Ronaldo con i suoi 31 milioni netti. Sul podio altri due juventini: De Ligt (8) e Higuain (7,5). Appena sotto c’è Lukaku, sempre con 7.5 netti ma con uno stipendio lordo più basso grazie ai benefici del Decreto Crescita.

Stipendi Serie A: dominio Juventus

Quest’ultimo ha inciso sullo stipendio di 9 calciatori, tutti arrivati in questa sessione estiva di mercato. Nei primi 35, 20 calciatori sono della Juventus. Cinque sono dell’Inter, altrettanti del Napoli: il più oneroso è quello di Koulibaly, con 6 milioni netti l’anno. Il calciatore italiano più pagato è invece Donnarumma, che è il più pagato anche del Milan. Oltre al lui, Romagnoli e Biglia per la squadra rossonera. Altri due nomi sono quelli di Dzeko per la Roma e Ribery per la Fiorentina, unici delle rispettive squadre di appartenenza. Di seguito la tabella pubblicata da Calcio e Finanza.