La Lazio è vicinissima alla chiusura per il classe 2004 Luka Romero, promettente esterno mancino proveniente dal Maiorca.

Campione di precocità

Colpo di Igli Tare, che si assicura il talento argentino-messicano a parametro zero. Romero si è distinto nel panorama calcistico europeo per quanto mostrato in campo, a discapito della giovanissima età, è suo infatti il record di esordiente più giovane di sempre nel massimo campionato spagnolo. Soprannominato in patria “nuovo Messi”, date le affinità fisiche e tecniche con la Pulga, sarà fin da subito aggregato in prima squadra dalla Lazio, che spera di aver trovato una gemma nascosta.