A due anni dal suo ritiro, Klose tornerà sui campi da calcio. Non più, ovviamente, in veste di giocatore ma di allenatore. L’ex attaccante tedesco sostituirà, a partire dalla prossima stagione, Seitz, attualmente mister dell’under 17 del Bayern Monaco.

I DETTAGLI

Una nuova avventura si apre per il futuro 40enne. Dopo anni passati a tirare calci a un pallone, ora, a Klose, tocca un compito più arduo, ovvero, allenare i giocatori di domani. L’obiettivo, oltre a quello di portare i biancorossi in vetta alla classifica del campionato, è anche quello di esaltare le caratteristiche dei suoi ragazzi per poterli veder gareggiare nei campionati che contano. L’ufficialità dell’accordo è arrivato ieri tramite l’account Twitter del Bayern Monaco che annuncia l’accordo col tedesco fino al 2020. Tutto, però, è rinviato alla prossima stagione perché Klose, attualmente, è già impegnato nelle file della nazionale tedesca di Loew come staff tecnico. A questo punto non bisogna far altro che aspettare che si concludano i mondiali e che agosto arrivi. Le prime parole del futuro tecnico biancorosso riguardo questa nuova esperienza sembrano essere positive e incoraggianti per i tifosi. Sicuramente da un giocatore del suo calibro sarà impossibile avere delle delusioni ma tutto è ancora da vedere. La voglia di fare e la stoffa, comunque, ci sono e questo è l’importante per iniziare al meglio.