Game-over per Diogo Pinto in Serie C. Il fantasista portoghese, di proprietà dell’Ascoli ed in forza al Potenza, rientrerà in anticipo nelle Marche in attesa del suo passaggio al Vilafranquense, nuovamente in prestito.
Pinto tornerà in patria, in Segunda Liga, dopo poco più di un anno: era il 13 gennaio 2020 quando l’Ascoli lo prelevava a costo zero dal Benfica. L’avventura in Italia è stata tutt’altro che brillante: appena 8 presenze in Serie B con i marchigiani nella scorsa stagione e la miseria di 73′ spalmati in tre partite dal suo passaggio al Potenza, avvenuto il 5 ottobre 2020.
Lo riporta Tuttomercatoweb