S’interrompe la striscia di vittorie consecutive della Roma che non va oltre lo 0-0 contro l’ultima della classe Avellino. Partita che però era iniziata con il piede giusto per i giallorossi che vanno vicno al vantaggio già al 5′ con Bentivoglio bravo a sventare un calcio piazzato di Vasco dai 25 metri. Al 32′ ancora Roma con il cross dalla destra di Tofanari per Soleri che fallisce il tap in vincente. Avellino che nostante la pressione giallorossa si fa vedere in attacco al 38′ con il tiro da fuori di Ventola he finisce sopra la traversa. Ripresa che inizia ancora con una Roma aggressiva con Soleri e poi con Ndoj che provano a mettere paura alla difesa biancoverde. Roma che però non riesce a a sbloccare il match e complice il nervosismo rimane in 10 al 86′ per espulsione di De Santis per proteste. Partita che che finisce qui con l’Avellino che conquista il primo punto stagionale.

AVELLINO (4-4-2): Bentivoglio; Petricciuolo, Rizzo, Cheikh, Cozzolino; Ventola (75′ Neringolo), Puka, De Feo, Marrone (61′ Asvestopoulos); Trentin, Pizi (67′ Carpedito). All.: Iezzo

ROMA (4-3-1-2): Pop; Tofanari (46′ Tumminello), De Santis, Marchizza, Anocic; D’Urso, Vasco, Ndoj; Di Livio (89′ Di Nolfo); Mendez (67′ Spinozzi), Soleri.All.: De Rossi

Arbitro: Panarese di Lecce

Ammoniti: De Feo, Rizzo, Ventola, Anocic, Di Livio

Espulsi: De Santis e D’Alena  per proteste