Nella terza giornata del campionato Primavera, la Juventus ospita il Trapani, sul campo di Torino Ale & Ricki.

La squadra siciliana, allenata da Luigi Garzya, cerca i primi tre punti, mentre la squadra bianconera, allenata da Fabio Grosso, cerca continuità di risultati, dopo la vittoria in Coppia Italia e dopo le prime due partite in campionato, che l’hanno vista vincere contro il Modena e pareggiare nel derby.

L’inizio del’incontro vede la Juventus prendere il controllo del gioco,andando dopo 6′ dall’inizio, vicino al gol con Pozzebon.

Al 9° minuto i bianconeri vanno in vantaggio con Andrea Favilli, su assist di Pozzebon.

Dopo il gol subito, i siciliani hanno reagito, senza però riuscire a sfruttare due buone opportunità per pareggiare.

Nella fase successiva dell’incontro, non ci sono state occasioni degne di nota per le due squadre, anche se il Trapani, con un pressing alto, rende la vita difficile ai giocatori della Juventus.

Il primo tempo termina sul punteggio di 1-0 per i bianconeri che, pur rischiando qualcosa in difesa, mantengono il controllo dell’incontro.

Al secondo minuto della ripresa, il numero 9 juventino, Andrea Favilli, va in gol, su azione conseguente a calcio d’angolo e subito dopo va ancora vicino alla realizzazione, dimostrandosi un vero incubo per la difesa trapanese.

Favilli va ancora a segno, battendo ancora una volta il portere avversario Fabio Loliva e realizzando così la sua tripletta personale.

Nella fase finale dell’incontro, i bianconeri controllano con sicurezza, continuando a premere e realizzando al 40°, con Nicolò Pozzebon, la quarta rete, fissando così il risultato sul 4-0.