È finita 3-2 la sfida tra Roma e Napoli, valida per la 26ª giornata del Campionato Primavera 1: di seguito sono riportati racconto e tabellino del match.

CAMPIONATO PRIMAVERA 1, ROMA-NAPOLI: LA PARTITA

Ci vogliono 29 minuti per sbloccare la partita: ci pensa Celar su tap-in in seguito al tiro di Antonucci. Al 45′ arriva il pareggio del Napoli, con Zerbin che – in seguito al colpo di testa di Marie-Sainte – batte Romagnoli. Nella seconda frazione di gioco la Roma si propone in avanti, ma sono i partenopei a siglare la rete del sorpasso al 56′: Zerbin segna la doppietta anticipando Ciavattini e con un tocco sotto supera l’estremo difensore avversario. Dopo 6 minuti i padroni di casa pareggiano le marcature con Sdaigui che su assist di Riccardi, in spaccata sigla la rete del 2-2. 4 giri di orologio ed i ragazzi di mister De Rossi si portano nuovamente in vantaggio: dopo il colpo di testa di Cargenlutti, ancora Celar spedisce in rete la palla. Termina così la partita, con la Roma che batte 3-2 il Napoli.

CAMPIONATO PRIMAVERA 1, ROMA-NAPOLI: IL TABELLINO

Marcatori: 29′ Celar, 45′ Zerbin, 56′ Zerbin, 62′ Sdaigui, 66′ Celar.

ROMA (4-3-3): Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Riccardi (89′ Pezzella), Marcucci, Sdaigui; Meadows (60′ Besuijen), Celar, Antonucci.
A disp.: Greco, Pagliarini Diallo Ba, Kastrati, Truşescu, D’Orazio, Petrungaro, Corlu, Ganea, Masangu.
All.: De Rossi.

NAPOLI (4-2-3-1): Schaeper; Zanoli, Manzi (72′ Scarf), Delly Marie-Sainte, Senese; Vecchione, Otranto; Mezzoni, Gaetano, Zerbin (74′ Palmieri); Leandro.
A disp.: D’Andrea, Pizza, Bartiromo, Marino, Coglitore, Energe, Sgarbi.
All.: Beoni.

Ammoniti: 25′ Leandro, 31′ Sdaigui, 36′ Ciavattini.