L’Italia U20 di Evani non riesce a replicare la vittoria degli scorsi giorni contro la Polonia e allo Stadio Comunale “Ferruccio” di Seregno vengono sconfitta dalla Svizzera con il risultato di 4-2, maturata nel secondo tempo.

Nel primo tempo gli azzurrini sembrano iniziare con il piede giusto e al 17′ vanno in vantaggio con Orsolini abile a raccogliere un tiro cross di Piu. Passano pochi minuti però e la Svizzera punisce la difesa azzurra con Kutesa, che non lascia scampo a Scuffet. Dopo qualche pericolo di troppo per l’Italia U20, sul finire del primo tempo arriva il goal dell’attaccante del Palermo in prestito alla Ternana La Gumina, bravo a trafiggere l’estremo difensore elvetico Kobel dopo un’azione personale.

Nel secondo tempo gli azzurrini vanno in confusione e soffrono molto l’offensiva degli svizzeri. Al 54′ Cassata attera Haas in area di rigore e l’arbitro Przybyl concede un calcio di rigore agli svizzeri. Dal dischetto si presenta Sow che non sbaglia. Al 69′ arriva il sorpasso della Svizzera grazie alla rete da pochi passi di Itten, che raccoglie un cross di Kutesa. Con l’Italia U20 sbilanciata la Svizzera trova anche il quarto goal, con Abreu.