L’Italia Under 18 perde di misura contro i pari età della Francia nell’amichevole giocata al centro federale transalpino di Clairfontaine. Ottimo approccio degli azzurrini in avvio, che però chiudono il primo tempo in svantaggio a causa della rete di Nsona Wa Saka, arrivata al terzo minuto di gioco. Nella seconda frazione la formazione schierata da Corradi trova il pareggio con la firma di Dalle Mura. Nel finale però arriva il definitivo 2-1 dei francesi con Affamah, che trova la rete da palla inattiva. Di seguito le dichiarazioni del ct Corradi.

Italia Under 18: le dichiarazioni di Corradi

“Un primo tempo dove abbiamo combattuto e poi una ripresa da incorniciare: purtroppo sono state troppe le occasioni che non abbiamo finalizzato. D’altronde si tratta di un gruppo nuovo, che sta iniziando a recepire alcuni meccanismi di gioco e sta piano piano raggiungendo una maggiore coesione. In questo senso, rispetto all’ultima amichevole con la Turchia, sono stati fatti dei notevoli passi in avanti ed è da qui che bisogna ripartire, dalla seconda parte dell’incontro giocato oggi, dove abbiamo messo in campo una maggiore determinazione e migliori trame di gioco. Al di là del risultato sono questi gli aspetti da cogliere per determinare la crescita individuale dei giovani calciatori e la consapevolezza di tutto il gruppo nei propri mezzi”.