Ultimo raduno per l’Italia Under 17 prima della seconda fase di qualificazione all’Europeo di categoria. Ventisei i giocatori convocati da Bernardo Corradi, che da domani fino a venerdì 15 aprile si ritroveranno a Coverciano per mettere a punto le ultime cose prima di affrontare, a partire dal 20 aprile, la prima partita della fase élite. Nel gruppo dei ragazzi, due le novità: si tratta di due attaccanti, Mohamed Anas Haj del Parma e Giulio Misitano della Roma, entrambi alla prima convocazione.

Il collegiale si concluderà venerdì con il match contro i pari età della Fiorentina (Coverciano, ore 11), ultimo test a disposizione del tecnico Azzurro per scegliere i 20 giocatori che il 18 aprile si ritroveranno a Siena per affrontare il secondo turno di qualificazione.

L’Italia è stata inserita nel gruppo 6 insieme a Polonia, Kosovo e Ucraina, squadre contro cui gli Azzurrini giocheranno rispettivamente il 20, il 23 e il 26 aprile per conquistare il pass alle fasi finali che si svolgeranno in Israele dal 16 maggio al 1°giugno.

Italia Under 17: elenco dei convocati

Portieri: Francesco Borriello (Parma), Alessandro Calligaris (Inter), Federico Magro (Lazio);

Difensori: Fabio Christian Chiarodia (Werder Brema), Riccardo De Zen (Cittadella, Saverio Domanico (Juventus), Mattia Malspina (Milan), Filippo Mane (Dortmund), Alessandro Milani (Lazio), Filippo Saiani (Spal), Nicolò Serra (Torino);

Centrocampisti: Kevin Bruno (Sassuolo), Aaron Ciammaglichella (Torino), Luca Di Maggio (Inter), Leonardo Graziani (Roma), Luca Lipani (Genoa), Vincenzo Onofrietti (Dortmund), Fabio Parravicini (Spal), Daniele Quieto (Inter), Diego Ripani (Juventus), Antonio Troise (Lazio);

Attaccanti: Alessandro Bolzan (Roma), Marco Delle Monache (Delfino), Mohamed Anas Haj (Parma), Giulio Misitano (Roma), Alessio Vacca (Juventus).

Staff – Allenatore, Bernardo Corradi; Coordinatore Nazionali Giovanili, Maurizio Viscidi; Vice Allenatore, Massimiliano Favo; Preparatore dei Portieri, Davide Quironi; Preparatore Atletico, Luca Coppari; Match Analyst, Mirko Magistro; Medici, Paolo Manetti e Alessio Rossato; Nutrizionista, Andrea Valigi; Fisioterapista, Giuliano Gepponi; Segretario, Massimo Petracchini.