L’Italia Under 17 dopo un grande cammino da inizio del torneo, affronterà la Francia grande favorita del torneo in semifinale dell’Europeo Under 17.

Europeo Under 17: l’Italia sfida la Francia

Come gli azzurri anche i transalpini non sono mai stati sconfitti in questo torneo ed arrivano da una roboante vittoria contro la Repubblica Ceca per 6-1. Gli azzurri invece hanno solo vinto fino ad ora, battendo Spagna, Germania, Austria e Portogallo.

La sfida di questa sera metterà a paragone due fra le formazioni migliori dell’intero panorama mondiale. I due talenti su cui si concentreranno di più le attenzioni del grande pubblico saranno Esposito e Aouchiche.

Esposito è stato a tratti il trascinatore della formazione di Nunziata, con 3 gol in 4 partite. Il talento classe 2002 ha già attirato le attenzioni di tante società che vorranno provare a strapparlo all’Inter.

Aouchiche invece sta battendo ogni record. Giocando da mezz’ala ha realizzato ben 9 gol in 4 gare. Oltre al giocatore del Psg, la nazionale francese può vantare la presenza di Théo Zidane, uno dei quattro figli di Zizou e su Georginio Rutter, giocatore di belle speranze del Rennes.

La squadra italiana però ha già dimostrato in varie occasioni di non soffrire la pressione e di essere capace di grandi prestazioni contro avversari molto forti. Unico intoppo di formazione per il CT Nunziata, sarà l’assenza di Ruggieri dopo l’espulsione nelle gara contro il Portogallo. L’Italia dovrà provare ad approfittare delle amnesie difensive dei transalpini che ogni tanto dimostrano la loro fragilità difensiva.