Oggi si è giocata l’ultima partita del campionato Primavera1. Il Napoli vince 3-1 ma il pareggio dell’ Hellas Verona permette alla Sampdoria di salvarsi

Ci si attendeva un’ultima giornata del campionato Primavera1 ricca di emozioni, ma non così. Il Napoli vince 3-1 e si salva, ma il pareggio del Milan manda l’Hellas Verona ai play out,permettendo anche alla Sampdoria di salvarsi. La Sampdoria aveva a disposizione 2 risultati su 3, doveva evitare la sconfitta e non l’ha fatto ma l’incredibile pareggio ottenuto dai rossoneri ha permesso ai blucerchiati di festeggiare. Sia il Napoli che la Sampdoria sono salve. Quella di oggi è stata una partita ricca di emozioni e di espulsioni, ce ne sono state ben 3 nel corso dei 90 minuti.

PRIMO TEMPO: Nella prima frazione di gioco è il Napoli a partire forte. Il vantaggio: la rete del vantaggio azzurro arriva dopo 4 minuti grazie a un gran goal di Gaetano che supera il portiere con un tiro a giro di sinistro. Il raddoppio: al minuto 15 arriva il raddoppio dui Gaetano, stavolta è bravo a saltare tre giocatori e a piazzare la palla sul secondo palo.

SECONDO TEMPO: La prima parte della seconda frazione di gioco non è per nulla spettacolare, sembrano tutti più interessati alle notizie che arrivano dagli altri campi. La Sampdoria accorcia le distanze: Cappelletti ringrazia l’uscita a vuoto di Schaeper e deposita il pallone in rete. Al minuto 81′ arriva la doppia espulsione di Leandrinho e Tomic come testimonianza dell’enorme tensione che c’è stata sul campo. Il terzo goal del Napoli: al minuto 87′ Ounas si procura il pallone e tira, segnando il suo primo goal. Non festeggiano solamente i giocatori del Napoli ma, grazie alla notizia arrivata da Milano, può festeggiare anche la Sampdoria. Entrambe le squadre sono salve.