André Silva senza dubbio quest’anno ha deluso le aspettative. Sia con Vincenzo Montella sia con Gennaro Gattuso il giocatore non ha mai convinto: qualche spezzone di partita, qualche buona giocata, nulla di più. Per questo motivo la dirigenza milanista starebbe pensando seriamente di cederlo dopo solo un anno e dopo un investimento di 40 milioni di euro. Jorge Mendes si sta già muovendo da tempo in questo senso.

I DETTAGLI

Il potente procuratore, proprietario del fondo GestiFute, ha tutto l’interesse a non far svalutare il proprio assistito. Come noto, il Monaco è una squadra “amica” dell’agente grazie ai numerosi affari degli ultimi anni. Già a gennaio i francesi avevano provato ad acquistare l’ex Porto, ma i rossoneri avevano risposto con un secco no. Ora le cose sono cambiate.

SCAMBIO IN VISTA?

Radamel Falcao al Milan più un conguaglio di 15 milioni per André Silva, questa potrebbe essere la proposta dei francesi che puntano a valorizzare l’attaccante portoghese come già fatto in passato con diversi giocatori (come lo stesso Falcao, ad esempio, dopo l’esperienza in Premier). Il Milan avrebbe così finalmente un vero bomber d’area di rigore. I monegaschi, invece, continuerebbero la linea giovane inaugurata qualche anno fa. Chi vivrà, vedrà.