La Lazio si prepara per la trasferta in Ucraina: i ragazzi di Mister Pioli tornano in Europa dopo 1 stagione lontana dalle competizioni europee, tornano a giocare non nella Champions, vista l’eliminazione ai danni del Leverkusen, ma in Europa League, il che permetterà al tecnico di utilizzare anche i giovani talenti della sua rosa e dare spazio a tutti i giocatori a disposizione.

Uno su tutti è Milinkovic-Savic, centrocampista tuttofare che è stato strappato alla Fiorentina: il serbo esordirà oggi con la maglia biancoceleste in Europa League, ma non nel ruolo di mezzala come nelle sue caratteristiche fisiche e tecniche, ma probabilmente sarà usato al posto di Mauri alle spalle di Matri come trequartista nel terzetto composto da Kishna e Felipe Anderson che cercheranno di innescare l’ex Milan.

Sarà out invece Morrison, non convocato dall’allenatore ex Bologna: per l’inglese non chiare le motivazioni dell’esclusione. Anche Patric non sarà del match, visto che è fuori dalla lista Uefa, mentre a centrocampo spazio ad un altro giovane centrocampista, ormai veterano a Roma, come Onazi che farà coppia con Parolo o Cataldi, con il primo in vantaggio. In difesa ancora linea verde con Hoedt, con Mauricio squalificato affiancato da Gentiletti, mentre tra i pali Berisha darà riposo a Marchetti.