A due giorni dal debutto in campionato contro l’Atalanta, Alessandro Riccio ha parlato attraverso i canali ufficiali del club bianconero. Sull’inizio della stagione si è espresso cosi: “Ci siamo preparati al meglio in queste settimane, giocando contro squadre molto forti. Stiamo cercando di mettere in pratica tutto ciò che ci chiede il mister in allenamento e siamo molto fiduciosi in vista della stagione che sta per iniziare. L’Atalanta? È sempre la squadra da battere: loro puntano alla vittoria del campionato. Per noi deve essere uno stimolo affrontarli alla prima giornata, non un’ulteriore pressione”

 

Ha aggiunto: “Abbiamo un gruppo molto forte, con i nuovi arrivati che si stanno integrando bene. Sento di avere molte responsabilità, ma non deve essere un peso. La Juve ha fiducia in me, sono un leader in campo e fuori e penso e spero di poter far bene quest’anno. Sono cresciuto molto a livello umano, tecnicamente non sta a me dirlo. Gli obiettivi? Come squadra quello di vincere tutto quello che c’è da vincere, come è giusto che sia. A livello personale, spero in una chiamata da mister Zauli in Under 23 o da Pirlo in prima squadra