La Juventus ha un piano per arrivare a Zaniolo. Il giovane centrocampista giallorosso, entrato nelle prime pagine dei giornali in estate solo come una contropartita tecnica nell’affare Nainggolan, è invece ora diventato uno fra i prospetti migliori del calcio italiano. Quando Eusebio Di Francesco lo fece esordire in Champions League, niente meno che al Santiago Bernabeu contro i 3 volte campioni d’Europa del Real Madrid, fu molto discusso e criticato. Ma l’allenatore della Roma sapeva benissimo che si stava affidando ad un ragazzo che di lì a poco avrebbe fatto il definitivo salto di qualità. Gol giocate fuori dal comune e tantissima personalità che, per la sua età, non sono proprio delle caratteristiche da tutti.

La valutazione del classe 99′, è salita vertiginosamente già oltre 40 milioni di euro e la Juventus spera di riuscire in un operazione in stile Bernardeschi. Il ds bianconero Fabio Paratici proverà ad inserirsi e ad aprire il discorso prima del prolungamento del contratto oltre all’attuale 2023.

Ad ora però, sembra impossibile che la Roma voglia cedere un talento così cristallino dopo appena un anno dal suo arrivo. Ma la società capitolina, già in passato, ha dimostrato di poter cedere giovani importanti se ben pagati.

Non c’è dubbio alcuno sul fatto che Nicoló Zaniolo sarà al centro di molte voci del mercato estivo. Siamo pronti a scommettere che tutti i club più importanti al mondo abbiano già messo gli occhi su di lui e che ci abbiano già fatto un pensiero.