Matteo Filippone, terzino sinistro classe 2001, è stato intervisto in esclusiva dalla redazione di FootballScouting.it. L’ex giocatore dei Nerostellati si trasferirà al Sambuceto, che si prepara all’avvio della nuova stagione del Campionato di Eccellenza abruzzese. Di seguito sono riportate le dichiarazioni rilasciate dal nuovo calciatore viola.

Che tipo di esperienza porti con te dopo la stagione con i Nerostellati?

È stata una stagione molto travagliata sotto tutti i punti, partendo dagli obbiettivi prefissati a inizio stagione che erano sicuramente diversi da quelli ottenuti arrivando a diversi problemi che ha dovuto fronteggiare la società sia a livello economico che a livello organizzativo. Sicuramente è stata un esperienza che mi ha fatto crescere nonostante tutte le difficoltà e mi ha reso consapevole del campionato che andremo ad affrontare quest’anno.

Come è nata la trattativa con il Sambuceto e come hai reagito quando hai saputo dell’interesse?

Sedendoci a tavola mi hanno esposto quale fosse il progetto societario, stando a colloquio anche con il mister ed il Direttore Sportivo e ho avuto da subito un’impressione positiva a riguardo con conseguente decisione di accettare.

Come pensi ti ambienterai nella nuova squadra? Conosci già qualcuno?

Spero di ambientarmi bene e sono sicuro che mi troverò bene con i nuovi compagni di squadra. Conosco Alessandro Mennillo (anche lui nuovo acquisto del Sambuceto, ndr) in quanto qualche anno fa giocavamo insieme al Pescara.

In che modo cercherai di ottenere un ruolo sempre più importante e di fiducia?

Con impegno costante e determinazione.