SPAL-Brescia 2-1

Reti: 59′ Ruocco (B), 84′ Cuellar (S), 92′ Campagna (S).

SPAL: Meneghetti, Iskra (dal 77′ Campagna), Farcas, Zanchetta (dal 68′ Minaj), Cannistrà, Spina, Teyou Tamo (dal 68′ Alessio), Tunjov (dall’85’ Fregnani), Babbi, Cuellar, Ellertsson (dal 68′ Kryeziu). A disp.: Galeotti, Maksimowicz, Peda, Uddenas, Horvath. All. Fiasconi

Brescia: Abbrandini, Treccani, Magri, Torchio, Nolaschi, Papetti, Pojani, Marazzi (dal 56′ Torregrossa), Canciani (dall’82’ Barazzetta), Ruocco (dal 90′ Lussignoli), Ghezzi (dal 56′ Capoferri). A disp.: Filigheddu, Butturini, Krasniqi.  All. Pavesi

Arbitro: Di Graci di Como

Assistenti: Giorgi (Legnano), Bonomo (Milano)

Note: ammoniti Spina (S), Nolaschi (B), Pojani (B). Espulso all’86’ Magri (B) per doppia ammonizione.

 

Parte con un grande successo il Campionato Primavera 2 2019/2020 dei biancazzurri. Al centro “G.B. Fabbri” la SPAL batte il Brescia 2-1 ribaltando il risultato nel finale con i gol di Cuellar e Campagna.

Campionato Primavera 2: la cronaca del match:

Al 6′, prima occasione per il Brescia con la conclusione da fuori di Pojani bloccata da Meneghetti.  Al 12′, gli ospiti ci provano ancora dai 20 metri con Marazzi, il cui rasoterra termina a lato. Anche i biancazzurri tentano di colpire dalla distanza in tre occasioni con Tunjov (17′, 22′, 24′); le prime due conclusioni vengono bloccate da Abbrandini, mentre la terza si spegne sul fondo.

Alla mezz’ora il Brescia si rende pericoloso con un insidioso sinistro di Ghezzi alto di poco. In chiusura di primo tempo la SPAL si fa vedere nuovamente dalle parti di Abbrandini con un tentativo al volo di Ellertsson che non inquadra lo specchio. In apertura di ripresa, Ellertsson, servito da Babbi, calcia di potenza ma il suo sinistro termina sopra la traversa.

Al 50′ grande uscita a terra di Meneghetti che blocca il tentativo di dribbiling di Ruocco. Due minuti più tardi, illusione del gol sulla punizione di Tunjov, terminata sull’esterno della rete. Al 59′ il Brescia sblocca il risultato. Treccani dalla destra mette in area una palla rasoterra per Ruocco che colpisce di prima intenzione e infila la palla nell’angolo opposto.

I biancazzurri non mollano e trovano il pari all’84’. Azione personale di Cuellar che parte da sinistra, si accentra e batte Abbrandini con un rasoterra sul primo palo. Subito dopo il 90′, la SPAL sfiora la rete del vantaggio con Minaj che riceve palla sul secondo palo ma con il piatto colpisce la parte bassa della traversa. E’ il preludio alla rete decisiva che arriva un minuto più tardi con il neo entrato Campagna che si impossessa del pallone al limite dell’area, prende la mira e batte il portiere con un perfetto destro a giro angolato.