Giornata di Coppa Italia per 12 squadre di Primavera: oggi sono andati in scena gli ultimi 6 incontri del secondo turno eliminatorio, aspettando Parma-Reggiana che si giocherà tra una settimana. Di seguito, il dettaglio delle partite in cui Crotone, Verona e Milan hanno strappato il pass per il turno successivo, ai danni di Lecce, Cittadella e Monza.

Primavera Tim Cup: Lecce-Crotone 1-2: salentini fuori dalla competizione 

Lecce: Viola, Colella (42 st Daka), Scialanga (34 st Pani), Macrì, Semeraro (C), Ciucci, Travaglini, Schirone, Oltremarini, Ortisi, Mancarella (29 st Piazza). All. Grieco

Crotone: Pasqua, Mignogna, Esposito, Simone (41 st Manglaviti), Brescia, Amerise (C), Trotta, Timmoneri, Maesano (31 st D’ Andrea), Ranieri, Bilotta (36 st Frustaglia)

Marcatori: 20′ Bilotta (C), 38′ Oltremarini (L), 46′ Bilotta (C). All. Galluzzo

È l’attaccante classe 2003 Marco Bilotta il mattatore di giornata, che trascina i suoi compagni al passaggio del turno. Il Crotone è passato in vantaggio una volta per tempo, e solo nel primo è stato rimontato dalla Primavera giallorossa, con Oltremarini, in un match molto equilibrato e combattuto giocato bene da entrambe le parti.

Primavera Tim Cup: Verona-Cittadella 3-3 (6-5 d.c.r)

Hellas Verona: Aznar, Fornari (10′ sts Diaby), Bernardi, Coppola, Squarzoni (32′ st Bragantini), Calabrese, Pierobon, Terraciano, Bertini (48′ st Martone), Jocic (10′ st Zingertas), Cancellieri. All. Corrent

Cittadella: Petre, Oprean, Ercolani (1′ st D. Rossi), Tomasi, Smajlaj, Feltrin, Dona (10′ st Adjei), K. Rossi, Borgo (23′ st Pontin), Vranovci (45′ st Saggionetto), Nwachukwu (10′ st Giacomazzo). All. Rossi

Marcatori: 2′ Bertini (H), 28′ Calabrese (H, rig.), 35′ Borgo (C), 58′ Vranovci (C),  113′ K. Rossi (C, rig.), 120’ Coppola (H)

Tanti gol, spettacolo, emozioni e Verona vittorioso tra le mura amiche contro un buon Cittadella. Gli scaligeri provano la fuga nel primo tempo con Bertini e Calabrese, ma il Cittadella non ci sta e al 58′ Vranovci completa la rimonta iniziata da Borgo. Totale parità anche ai supplementari: Rossi su calcio di rigore sembra dare il K.O. al Verona (togliendosi anche la maglia nell’esultanza e rimediando il secondo giallo e la conseguente espulsione). Al fotofinish, Coppola segna il gol del 3-3 e porta l’incontro ai rigori. Adjei sbaglia il rigore decisivo, il primo ad oltranza. Il Verona passa il turno, la Roma lo aspetta agli ottavi.

Primavera Tim Cup, Monza-Milan 1-1 (4-5 d.c.r.)

Monza: Rubbi; Giosué (65′ Mora), Saio, Robbiati, Falzoni; Lombardi, Magli (51′ Calabrò), Salducco (73′ Pucci); Colferai; Caccavo (73′ Gambino), De Paoli (45′ Folla). All. Allegretti

Milan: Moleri; Stanga (45′ Bosisio), Grassi, Michelis, Obaretin (68′ Oddi); Robotti (77′ Bright), Frigerio (45′ Tonin), Di Gesù; Capone (45′ Mionic); El Hilali, Signorile. All. Giunti

Marcatori: 6′ Colferai (MO), 44′ Frigerio (MI)

Derby lombardo che sorride ai rossoneri del Milan, che affronterà la Fiorentina nel prossimo turno. Match anche questo combattuto e teso fino all’ultimo, con i brianzoli che mettono la freccia dopo pochi minuti con Colferai. Il Milan la riprende allo scadere della prima frazione di gioco con Frigerio, stabilendo il punteggio sull1-1 che si protrarrà fino al 120esimo minuto. Da segnalare un Milan decimato nei supplementari: dopo le espulsioni di Oddi e Mionic, l’infortunio di Bosisio ha lasciato i rossoneri con 8 uomini sul terreno di gioco. Ai rigori, alla fine, l’ha spuntata proprio il diavolo per 4-5, a seguito dell’errore fatale di Lombardi dagli 11 metri.