Quest’oggi è andato in scena l’anticipo domenicale, tra Roma e Atalanta, valido per l’ottava giornata del Campionato Primavera. I bergamaschi occupano posizioni privilegiate in classifica, mentre i romani distano solamente poche lunghezze dalle prime della classe.

Il primo tempo inizia a ritmi  bassi per i primi dieci minuti, con entrambe le squadre a studiarsi tatticamente. Al minuto 12′ gli ospiti passano in vantaggio con Colley, che segna da punizione facendo passare la palla attraverso la barriera avversaria, cogliendo Cardinali impreparato.
Passano pochi minuti, nei quali Cambiaghi sfiora il doppio vantaggio, e la Roma pareggia con Riccardi che sfrutta una ribattuta del palo su conclusione di Estrella, 1-1.

Al minuto 21′ sono di nuovo i ragazzi di Brambilla a passare in vantaggio, questa volta con Cambiaghi che colpisce dal limite dell’area, palla deviata da Plesnierowicz e portiere spiazzato.
Nei restanti minuti della prima parte di gara i padroni di casa provano in ogni modo a ristabilire l’equilibrio, ma sono i lombardi ad avere le occasioni più pericolose.

I primi 70′ minuti del secondo tempo sono tutti a tinte giallorosse, con Darboe e Riccardi tra i più pericolosi. Al 76′ arriva il tanto cercato pareggio per l’undici di De Rossi, con un colpo di testa imperioso di Sdaigui, su cross telecomandato di  Semeraro; la gioia laziale però dura poco. A cinque minuti dalla fine Ghisleni serve in profondità Gyabuaa che mette la palla in portando avanti i suoi per la terza volta in questa partita. Nonostante la botta psicologica del ritrovarsi  di nuovo sotto nel punteggio, i capitolini spingono con tutte le loro forze per trovare la rete del 3-3. Al minuto 96′, oramai a recupero scaduto, Tall sale in cattedra e firma il goal che fa esplodere il “Tre Fontane” di Trigoria.

Con questo pareggio l’Atalanta si tiene aggrappata al Cagliari e si vede sfumare l’opportunità di un primo posto solitario.
Resta a rincorrere la Roma, a quota 16 punti e a -3 dal primo posto occupato proprio da nerazzurri e sardi.

IL TABELLINO DI ROMA-ATALANTA

Roma: Cardinali; Parodi, Plesnierowicz, Trasciani, Semeraro; Riccardi, Darboe (72′ Sdaigui), Bove (46′ Simonetti); Zalewski (53′ D’Orazio), Estrella (62′ Tall), Providence (53′ Tripi).

A disp.: Poverini, Zamarion, Buttaro, Nigro, Santese, Chierico, Sdaigui, Simonetti, Tripi, Besuijen, Silipo, Tall, D’Orazio. All.: De Rossi.

Atalanta: Ndiaye; Bergonzi, Okoli, Guth (64′ Sidibe), Brogni; Gyabuaa, Heidenreich (70′ Cittadini), Colley; Finardi, Ghisleni, Cambiaghi.

A disp.: Dajcar, Gelmi, Signori, Cittadini, Renault G., Milani, Sidibe. All.: Brambilla.

Marcatori: 12′ Colley (A), 18′ Riccardi (R), 21′ Cambiaghi (A), 76′ Sdaigui (R), 85′ Gyabuaa (A), 96′ Tall (R)

Ammoniti: 48′ Plesnierowicz (R), 76′ Sdaigui (R), 82′ Trasciani (R), 86′ Ndiaye (A), 87′ Okoli (A)

Espulsi: nessuno

Arbitro: Sig. Daniele Rutella di Enna.