Campionato Primavera 1: la forma delle due squadre

Entra nel vivo la final season del Campionato Primavera 1. Ad aprire le danze domani pomeriggio alle 18.30, nel campo neutro Ricci di Sassuolo, saranno proprio Torino e Fiorentina. In palio c’è la qualificazione alla semifinale, dove la vincente affronterà la capolista Atalanta. I granata hanno vinto soltanto in una delle ultime cinque uscite stagionali: 2-0 in casa dell’Inter, le altre gare hanno portato a due pareggi e due sconfitte. Non va meglio ai Viola: nelle ultime sette gare, sei pareggi ed una sconfitta. La squadra di Bigica non vince proprio dalla finale di ritorno di Coppa Italia contro il Torino. Si preannuncia comunque spettacolo: la formazione piemontese ha subito almeno un gol in nove delle ultime dieci partite giocate. Allo stesso modo la Fiorentina è stata violata almeno una volta in otto degli ultimi dieci match disputati.

Campionato Primavera 1: un occhio ai precedenti

Come anticipato, uno degli ultimi scontri diretti è stato quello risalente all’ultima finale di Coppa Italia Primavera. In entrambe le gare a vincere sono stati i toscani (2-0 all’andata, 2-1 al ritorno). Anche al Torneo di Viareggio la formazione di Bigica si è imposta per 4-2, eliminando i granata dalla competizione. Il trend positivo dei Viola è confermato anche dalla vittoria in campionato risalente allo scorso febbraio: 2-1 in trasferta. In questa stagione gli uomini di Coppitelli hanno battuto la Fiorentina soltanto in un’occasione. Era la gara d’andata di campionato, conclusasi 4-1 in favore degli ospiti. Riusciranno i torinesi a migliorare il proprio score?