Dopo la sosta nazionali torna in campo il Campionato Primavera 1. Tra gli anticipi della nona giornata spicca la vittoria della Juventus, che supera per 4-1 il ChievoVerona. La crisi di inizio stagione per i bianconeri sembra ormai un ricordo: la squadra di Zauli gioca un grandissimo primo tempo indirizzando sin da subito la gara. Il vantaggio lo firma Leo, che ne approfitta di una respinta corta di Caprile per fare 1-0. Al 27esimo Fagioli fa il secondo su assistenza di Petrelli, lanciato in contropiede. La difesa ospite non è in giornata: lo dimostra il terzo gol di Ranocchia, servito da un Fagioli MVP di giornata.

L’undici di Mandelli si sveglia troppo tardi: su sviluppi da corner Farrim sembra poter riaprire la gara: è il 67esimo minuto. A questo punto i gialloblu si sbilanciano in avanti alla ricerca del gol, ma a creare i pericoli maggiori sono i padroni di casa in contropiede. Ancora Fagioli, a tre minuti dal termine, chiude la pratica con il 4-1 che vale per lui la doppietta personale. Zauli si riprende, mentre il ChievoVerona rimane a quota 9 in classifica dopo due vittorie consecutive. Di seguito il tabellino della gara.

Campionato Primavera 1: il tabellino della gara

Marcatori: 12′ Leo (J); 27′ e 87′ Fagioli (J); 32′ Ranocchia (J); 68′ Farrim (CV)

Juventus Israel; Leo (INT Fonseca), Vlasenko, Gozzi, Anzolin; Fagioli, Leone, Ranocchia; Moreno, Petrelli (75′ De Gracca), Stoppa (75′ Tongya). A disp. Garofani, Raina, Bandeira, Riccio, De Winter, Francofonte, Sekulov, Abou, Tongya, Da Graca, Gerbi, Sene. All.: Lamberto Zauli;

ChievoVerona: Caprile, Pavlev, Farrim, Leggero (INT Salvaterra), Enyan, Karamoko, Zuelli, Demirovic (INT Manconi), Tuzzo (89′ Metlika), Nabil, Sperti (77′ Zanazzi). A disp. Bragantini, Grazioli, Munaretti, Frey, Metlika,Vesentini, Perseu, Asllani, Merci. All.: Paolo Andrea Mandelli;

Arbitro: Sig. Longo di Paola.