La dodicesima giornata del Campionato Primavera 1 mette contro in un pericoloso testacoda Fiorentina-Genoa.

Campionato Primavera 1: la sfida

Parte la sfida ed è subito la Fiorentina a farsi vedere con occasioni e possesso con il Genoa che si difende ripartendo in contropiede. Quando sembra un monologo che possa portare al vantaggio viola ecco che arriva il gol ospite al 30′ minuto con Simeoni. Subito il colpo la Fiorentina si riversa in avanti e prova a pareggiarla subito ma è il Genoa che va vicino al raddoppio di ripartenza.

Finisce la prima frazione con il grifone a sorpresa avanti. Inizia il secondo tempo sulla falsa riga della primo con i viola che attaccano e il Genoa che riparte. La Fiorentina inizia a macinare gioco e si rende più pericolosa e al 75′ arriva il tanto atteso gol del pari con Antzoulas dopo una bella azione di Koffi. I padroni di casa si riversano in avanti alla ricerca del vantaggio che arriva all’88 con Montiel su calcio di rigore. Al triplice fischio ad esultare sono i viola che con questo 2-1 conquistano 3 punti fondamentali mentre il Genoa è sempre più giù.