Prima sconfitta stagionale per il Sassuolo Primavera che cade in casa al cospetto della Fiorentina nel match valido per la sesta giornata del Campionato Primavera 1.

Al 9’ primo sussulto con un tiro dalla distanza di Medja Beloko, Campani vola a mettere in angolo. Risponde il Sassuolo con una incursione di Raspadori che entra in area, si libera in dribbling di un difensore e piazza il sinistro, Ghidotti si salva di piede. Un destro di Manzari impegna Ghidotti al 22’, risponde Montiel Rodriguez al 25’, grande intervento di Campani. Ancora il portiere neroverde protagonista al 28’, un rimpallo in area libera al tiro a colpo sicuro Campagnol Bocchio, Campani si supera e devia in angolo. A

Ancora un botta e risposta dopo la mezzora: uno schema su punizione al 34’ libera al tiro Raspadori, Ghidotti para a terra, al 35’ Dutu incorna da buona posizione su azione d’angolo, Campani respinge. Al 39’ l’episodio chiave del primo tempo: Castelluzzo trattiene e atterra in area Koffi, rigore alla Viola e rosso a Castelluzzo: dagli undici metri trasforma Montiel Rodriguez. Prima dell’intervallo ci prova ancora il Sassuolo con Raspadori, ben servito da Ghion, Ghidotti ribatte in uscita bassa.

Doppia occasione per la Fiorentina in apertura di ripresa, il neo entrato Longo centra la traversa con un tocco di sinistro su invito dalla destra e poco dopo Montiel Rodriguez calcia alto da ottima posizione. Risponde al 48’ Kolaj, potente tiro, Ghidotti non si fa sorprendere.

Al 55’ il pareggio del Sassuolo: Ghion lavora un buon pallone sulla destra e pesca in area Raspadori che con un preciso colpo di testa supera Ghidotti, settimo sigillo stagionale in sei partite per l’attaccante neroverde. Sassuolo galvanizzato dal gol crea un’altra buona occasione al 57’ con Manzari che calcia alto, ben servito da Kolaj. Un minuto dopo è la Fiorentina a sfiorare il vantaggio, il gran sinistro di Montiel Rodriguez si stampa sul palo. Gli ospiti, forti della superiorità numerica, premono sull’acceleratore ma il Sassuolo regge bene.

Al 69’ un altro sfortunato episodio per il Sassuolo che decide il match: Pilati interviene di testa in area neroverde su un cross dalla destra, la palla finisce sul braccio di Bartoli, è un tocco evidentemente involontario ma Feliciani non ci pensa un attimo e assegna il rigore che ancora una volta viene trasformato da Montiel Rodriguez. Il Sassuolo ci prova fino alla fine: all’88’ l’occasione buona capita a Giani, il suo tiro però termina alto, al 94′ gran botta di Artioli dai venti metri, la palla sibila alla sinistra di Ghidotti. Sabato prossimo i ragazzi di Stefano Morrone saranno impegnati in trasferta sul campo del Cagliari.

IL TABELLINO

Sassuolo-Fiorentina 1-2

Reti: 40’ rig. e 69’ rig. Montiel Rodriguez (F), 55’ Raspadori (S).

Sassuolo: Campani, Castelluzzo, Fiorini, Ghion (61’ Artioli), Pilati, Ferraresi, Kolaj, Bartoli (81’ Solla), Raspadori, Manzari (81’ Pellegrini), Viero (71’ Giani).

A disposizione: Turati, Merli, Dembacaj, Bellucci, Giordano, Romeo, Mattioli.

Allenatore: Stefano Morrone.

Fiorentina: Ghidotti, Ferrarini, Simonti, Dutu, Gillekens, Medja Beloko, Montiel Rodriguez (91′ Antzoulas), Hanuljak, Campagnol Bocchio (46’ Longo), Koffi (84’ Nannelli), Lakti (66’ Meli).

A disposizione: Chiorra, Pierozzi E., Pierozzi N., Ponsi, Toure, Simic, Kukovec.

Allenatore: Emiliano Bigica.

Arbitro: Sig. Feliciani di Teramo.

Assistenti: Sig. Salvalaglio di Legnano e Sig. Vono di Soverato.

Note: espulso al 39’ Castelluzzo (S). Ammoniti Medja Beloko (F), Lakti (F), Meli (F).