Nella 18ª giornata del campionato Primavera 1 TIM 2019-2020 torna al successo l’Atalanta che supera in rimonta 2-1 il Sassuolo al Centro Bortolotti di Zingonia.

Campionato Primavera 1, Atalanta-Sassuolo: primo tempo

Dopo un buon inizio nerazzurro con tre corner consecutivi conquistati nei primi minuti, il Sassuolo passa al 13′ con Shiba che devia sottoporta su azione d’angolo. Al 17′ Ndiaye nega il raddoppio a Pellegrini. Cresce la squadra di Brambilla che sfiora il pareggio con Heidenreich al 27′, stoppato dal portiere, ma il Sassuolo alla mezzora si rende ancora pericoloso con Ndiaye ancora bravo nel chiudere lo specchio. Al 35′ arriva il pareggio: stupendo lancio di Heidenreich per Piccoli che addomestica magistralmente il pallone e in diagonale batte Russo.

Campionato Primavera 1, Atalanta-Sassuolo: secondo tempo

Nella ripresa gara aperta e combattuta, ma nerazzurri che restano in dieci per l’espulsione di Finardi alla mezzora per un intervento su Pellegrini lanciato in contropiede. Anche in dieci però la squadra di Brambilla non rinuncia a cercare la vittoria e gli sforzi vengono premiati al 34′ con il colpo di testa vincente di Okoli sull’angolo di Bergonzi: per il difensore è il terzo centro in questo campionato che vale tre punti importantissimi conquistati contro una squadra in grande salute che non perdeva da sette giornate.

ATALANTA-SASSUOLO 2-1

Reti: 13′ p.t. Shiba (S), 35′ p.t. Piccoli (A), 34′ s.t. Okoli (A)

Atalanta: Ndiaye, Ghislandi, Ruggeri, Finardi, Okoli, Heidenreich, Traore, Gyabuaa, Piccoli, Cortinovis (28′ s.t. Bergonzi), Cambiaghi. A disposizione: Gelmi, Milani, Guth, Brogni, Da Riva, Signori, Kobacki, Ghisleni, Italeng. Allenatore: Massimo Brambilla.

Sassuolo: Russo, Saccani (43′ s.t. Martini), Aurelio, Shiba, Pilati, Piccinini, Ahmetaj (38′ s.t. Mattioli), Artioli, Pellegrini, Ghion, Oddei (28′ s.t. Manara). A disposizione: Vitale, Midolo, Mannarelli, Mehmetaj, Mercati, Ripamonti, Vitiello (GK). Allenatore: Francesco Turrini.

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto (assistenti Massimo Abagnale di Parma e Mattia Regattieri di Finale Emilia).

Note: espulso Finardi (A) al 30′ s.t. per fallo di gioco, ammoniti Finardi (A), Heidenreich (A), Piccinini (S), Ahmetaj (S), Ghion (S), Pilati (S).