Campionato Primavera 1: il report della gara

Dopo il netto successo contro la Roma in Coppa Italia, l’Atalanta era chiamata al riscatto nel Campionato Primavera 1 ospitando il Genoa. A sorpresa il Grifone porta a casa una vittoria netta, imponendo la sua forza soprattutto nel primo tempo. Dopo 18 minuti gli ospiti sono già in vantaggio di due reti: prima Bianchi su rigore, poi Szabo con una bella giocata in solitaria firmano il doppio vantaggio. Colpani al 42esimo sembra riaprire la gara per la Dea, ma allo scadere della prima frazione Rovella riporta i suoi avanti di due marcature. Nella ripresa l’Atalanta si scopre ed arriva anche il quarto gol dei liguri, con Szabo che trova la doppietta personale. Al 75esimo Cambiaghi sigla il 2-4 finale con un bel colpo di testa. I padroni di casa ci provano fino all’ultimo, ma il Genoa fa buona guardia e porta a casa i tre punti meritatamente. Seconda sconfitta consecutiva in campionato per l’Atalanta, raggiunta quindi in vetta dal Torino.

Campionato Primavera 1: il tabellino della gara

MARCATORI: 10′ Bianchi (G), 18′ Szabo (G), 42′ Colpani (A), 46′ Rovella (G), 68′ Szabo (G), 75′ Cambiaghi (A).

ATALANTA: Carnesecchi, Zortea, Girgi (46′ Louka), Gyabuaa (79’ Makoum) Okoli, Guth, Peli (79’ Kobacki), Colley, Traore, Colpani, Cambiaghi (80′ Cortinovis). A DISPOSIZIONE. Gelmi, Bergonzi, Brogni, Bencivenga, Milani, Capanna. ALL. Massimo Brambilla.

GENOA: Russo, Candela (79’ Ventola), Piccardo, Da Cunha, Zanoli, Zvekanov, Karic, Rovella (84’ Masini) Bianchi, Verona (53′ Cleonise), Szabo (84’ Dumbravanu). A DISPOSIZIONE. Raccichini, Montaldo, Bellich, Raggio, Dumbravanu, Adamoli, Gasco, Ceijas, Petrovic. ALL. Carlo Sabatini.

AMMONITI: 27′ Zvekanov (G), 62′ Candela (G)

ARBITRO: sig. Monaldi sez. Macerata.