Arrivano conferme in casa Inter riguardo alla trattativa concreta col Cagliari per l’acquisizione di Nicolò Barella. Nonostante l’inserimento della Roma, che sembrava poter sconvolgere i piani del club di Suning, non dovrebbero esserci pericoli. Il ragazzo ha infatti chiaramente espresso che la destinazione Milano è quella più gradita.

È caccia quindi all’accordo definitivo tra le due squadre, che stenta ad arrivare. Proprio per questo il Cagliari sta ragionando sull’inserimento di una contropartita tecnica. Il primo nome sul taccuino dei sardi è quello di Felice D’Amico.

CAGLIARI, FELICE D’AMICO UN’ALTERNATIVA GRADITA

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport, secondo cui la presenza del giovane Felice D’Amico potrebbe definitivamente sbloccare una trattativa che rischia di andare avanti per le lunghe. Di proprietà dell’Inter, il classe 2000 lo scorso anno aveva giocato in prestito al Chievo.