La squadra tedesca dello Stoccarda, attraverso un comunicato sulla propria pagina, ufficializza l’avvenuto passaggio del giocatore Borna Sosa dalla Dinamo Zagabria al proprio club. Questa notizia lascia stupiti tutte le società pretendenti in particolare la Sampdoria che desiderava il giocatore già dal mercato precedente.

I DETTAGLI

Il terzino sinistro, all’ombra di tutti, firmerà con il club tedesco nei prossimi giorni mentre, oggi, è stato visto a Stoccarda per le rituali visite mediche. Il contratto prevede un legame con i biancorossi fino al 2023 al costo di 8 milioni euro l’anno. Questa notizia lascia di stucco molte squadre specialmente la Sampdoria. Infatti, il club di Ferrero aveva più volte sottolineato la volontà di volere il croato, classe 1998, tra le proprie file. Il sogno è ormai sfumato e la squadra blucerchiata dovrà mettersi il cuore in pace e correre ai ripari con un altro nome. Sì, perché è proprio sulla fascia laterale che la società genovese è dove riscontra più difficoltà. Il ventenne sarebbe stato perfetto a ricoprire quel ruolo per le sue capacità tecniche e di gioco dato che il suo connazionale Strinic, dopo le buone prestazioni di inizio stagione, ha pian piano perso il ritmo sia per problemi fisici che per quanto riguarda la concentrazione. Borna Sosa, dunque, è pronto a solcare altri campi. Dopo essere stato allevato dalla Dinamo Zagabria, dalla prossima stagione entrerà in Bundesliga e chissà se, successivamente, lo troveremo anche in Italia. Intanto il terzino, date le sue ottime prestazioni, si potrebbe guadagnare un posto in nazionale sostituendo, appunto, Strinic.