Il rush finale sul centrocampista Nicky Medja se lo contendono due italiane: Sampdoria e Parma. In attesa di una risposta definitiva, entrambi i club sono pronti a sfidarsi a colpi di contratti cercando soluzioni che possano soddisfare sia la società, il Sion, che il giocatore. Chi avrà la meglio?

I DETTAGLI

Le scadenze di contratto permettono alle diverse squadre di contendersi i calciatori sia prima che durante il calciomercato. È quello che sta succedendo a Nicky Medja. Per il giocatore di origini ganesi, ormai, sembrerebbe dato per certo il suo addio alla Svizzera a giugno mentre confermato il suo approdo in Italia per la prossima stagione. Ciò si dedurrebbe dal fatto che tra società e calciatore non si sia mai parlato di un rinnovo, quindi, la sua partenza sembrerebbe quasi certa. Tra le tante contendenti solo due hanno continuato a puntare sul centrocampista: una è la Sampdoria e l’altra il Parma. Sbaragliando la concorrenza di squadre come Napoli, Fiorentina, Genoa, Monaco, Lione e Salisburgo, i due club italiani adesso attendono solo la decisione da parte del ventenne. Il ragazzo ha strabiliato tutti per le sue doti fisiche, tattiche e tecniche mostrate sui campi svizzeri, dov’è praticamente cresciuto. Per il giovane sarebbe un grande passo in avanti per continuare una carriera sempre di più in forte crescita. Infatti, nel suo curriculum può vantare di aver fatto parte della nazionale u18 svizzera e di aver debuttato in prima squadra con il Sion. Quale sarà il futuro di Nicky Medja? Occorrerà attendere l’estate per avere aggornamenti e, quindi, maggiori informazioni.

(fonte: calciomercato.it)