Una delle note più liete del precampionato rossonero è Niang, che ha fornito prestazioni incoraggianti e sembra già essere fisicamente una spanna avanti ai compagni. Il procuratore del francese, Moussa Ndiaye, intervistato da Tuttomercatoweb.com, ha svelato le intenzioni del suo assistito, desideroso di cancellare la prima esperienza sottotono in rossonero e di mostrare il suo reale potenziale:

“Non cerchiamo altri club perché quando M’Baye ha firmato il rinnovo contrattuale le intenzioni nostre e del club erano chiare: il Milan ha dimostrato fiducia in lui, il ragazzo la volontà di giocarsi le sue carte in rossonero. Posso certamente confermare che diversi club mi hanno contattato ma Niang non vuole partire. Leggo in Italia molti rumors, anche di un ritorno al Genoa. E’ stata una bella esperienza dove il ragazzo ha dimostrato di valere la Serie A. Non abbiamo bisogno di andare in prestito un’altra stagione. Il Milansicuramente si è potenziato davanti con Bacca e Luiz Adriano, Niang è consapevole della concorrenza ma è pronto a sgomitare per ritagliarsi uno spazio”.