Nel pomeriggio del Campionato Primavera 1 arriva a sorpresa la vittoria interna della Juventus che batte per 2-1 la capolista Atalanta, andata in vantaggio nel primo tempo ma troppo sprecona nella ripresa. Gli ospiti si portano avanti al 39esimo, quando Piccoli corregge in porta con un colpo di testa su cross di Ruggeri. A fine primo tempo i bergamaschi sprecano clamorosamente l’occasione del raddoppio, con lo stesso Piccoli che si fa parare allo scadere un rigore guadagnato da Cambiaghi per fallo di Riccio.

Nella ripresa il canovaccio di gara non cambia: è la Dea a fare la partita, sfiorando più volte il 2-0. Una delle chances più importanti è quella capitata a Ghisleri, che al 55esimo si trova tutto solo davanti al portiere ma calcia troppo centralmente. All’ottantesimo, la doccia fredda: Petrelli calcia ed il suo tiro sporcato finisce in rete per il pareggio bianconero. Quattro minuti dopo lo stesso Petrelli sigla di testa la doppietta personale capitalizzando al massimo la giocata di Fagioli. Nel finale non accade altro: finisce 2-1 per i padroni di casa. Di seguito il tabellino della gara.

Campionato Primavera 1: il tabellino della gara

Marcatori: 39′ Piccoli (A), 80′ e 84′ Petrelli (J).

Juventus: Israel, Vlasenko, Gozzi, Anzolin, Riccio, Ranocchia, Fagioli, Ahamada, Sene, Da Graca, Moreno. A disp. Garofani, Sekulov, De Winter, Dadone, Fiumano. Leone, Tonia, Ntreda, Petrelli. All. Zauli.

Atalanta: Ndaye Ghislandi, Cambiaghi, Okoli, Heidenreich, Ruggeri; Panada, Finardi, Ghisleni, Cortinovis, Piccoli. A disp.: Gelmi, Milani, Bergonzi, Traorè, Citadini, Da Riva, Brogni, Signori, Sidibe, Italeng, Kobacki. All. Brambilla

Arbitro: Michele Di Cairano