Barcellona-Midtjylland 3-1 [34’pt Montes (Aut.) (Mi), 6’st Chendri (Ba), 45’st Seungwoo Lee (Ba), 47’st Alena (Ba)]

Partita spumeggia, ma anche abbastanza nervosa. Il match tra gli spagnoli del Barcellona e i danesi del Midtjylland termina con due espulsi e ben dodici cartellini gialli. Ad avere la meglio è stata la squadra catalana allenata da De La Torre che si è imposta in rimonta con il risultato di 3-1. Nel primo tempo il Midtjylland chiude in vantaggio grazie all’autogol sfortunato di Eric Montes. Il Barcellona nel secondo tempo però cambia marcia, al 51′ arriva il pareggio di Chendri. Quando la gara sembrava avviata verso i tempi supplementari il Barcellona passa in vantaggio con il talento della Corea del Sud Seungwoo Lee su assist di Carles Perez. Con la formazione danese sbilanciata in avanti il bomber Alena sigla il goal del 3-1 finale e la sua sesta rete personale dell’UEFA Youth League 2016.

Anderlecht-Dinamo Zagabria 2-0 [2’st Gojak (Dm), 12’st Brekalo (Dm)]

A sorpresa l’Anderlecht termina la sua corsa nell’UEFA Youth League perdendo in casa contro i croati della Dinamo Zagabria. I goal decisivi arrivano nel secondo tempo con Gojak e Brekalo. La Dinamo Zagabria nei quarti di finale incontrerà il Barcellona, intanto può ritenersi soddisfatto visto che ha estromesso dalla competizione Arsenal, Bayern Monaco e Anderlecht.

Chelsea-Valencia 1-1 (5-4 dopo calci di rigore) [44’pt Jay Dasilva (Ch), 46’st Soler (Rig.) (Va)]

I campioni in carica del Chelsea hanno la meglio nella lotteria dei rigori contro gli spagnoli del Valencia e accedono ai quarti di finale dell’UEFA Youth League. La squadra inglese si porta in vantaggio al 44′ del primo tempo con Jay DaSilva abile a ribadire in rete una ribattuta corta del centrocampista Maddox. Il Valencia non perde tempo e un minuto dopo trova il goal del pareggio con Soler su calcio di rigore. Nel secondo tempo ancora dagli undici metri la formazione spagnola avrebbe l’opportunità di segnare il goal qualificazione, ma Ismael Martinez spreca tutto. Nella lotteria dei rigori il Valencia non sbaglia nessun rigore, ma perde a causa di una svista arbitrale (leggi QUI per approfondire).

Real Madrid-Manchester City 3-1 [36’pt Mayoral (Rm), 41’st Mayoral (Rm), 17’st Buckley-Ricketts (Mc), 42’st Hakimi (Rm)]

Il big-match di giornata vede il Real Madrid uscire vittorioso contro gli inglesi del Manchester City. Protagonista del match l’attaccante spagnolo Mayoral autore di una doppietta. Gli inglesi del City accorciano le distanze nel secondo tempo con Isaac Buckley-Ricketts, ma all’87’ il Real Madrid chiude la partita con la rete di Hakimi.