In un’intervista a Sky Sport nel pre-match tra Cagliari e Udinese, il portiere bianconero Simone Scuffet, 19 anni, ha parlato della sua attuale stagione e del suo futuro, ecco le sue parole: “Il ritorno da titolare? E’ una gioia per festeggiare bene il compleanno. Poi, ovvio, uno spera di giocare il più possibile però è stata un’annata positiva, ho lavorato bene con i preparatori e trovare la porta in queste due partite può essere positivo. Cosa non ha funzionato quest’anno? E’ stata fatta una scelta insieme alla società di puntare sul lavoro quotidiano in allenamento, poi è arrivato Karnezis che ha fatto un campionato alla grande e da cui ho imparato molto. Per l’anno prossimo spero di poter giocare poi quello che succederà a Udine non dipenderà da me. La chiamata in Nazionale di Conte e Meret? Complimenti a lui ma penso vadano fatti a tutti gli allenatori del settore giovanile. Oggi siamo qua un 96 e due 97 e questo testimonia il grande lavoro che stanno facendo i preparatori“.