L’edizione online del The Guardian oggi ha pubblicato la consueta lista dei migliori classe 1998. In questa lista formata da giocatori nati nel 1998 sono presenti anche due italiani. Si tratta di Manuel Locatelli e Manuel Nicoletti. Il primo è il metronomo del Milan Primavera, paragonato a Pirlo e a Montolivo ha già firmato un contratto da professionista con la formazione rossonera. Il secondo è anche un predestinato. Ha esordito in B con la maglia del Crotone a 15 anni e già da un paio di anni gioca con ragazzi più grandi di lui. Terzino sinistro dalla grande spinta e tecnica e una buona intelligenza tattica.

In questa lista troviamo anche Hachim Mastour ex Milan adesso al Malaga. Pedro Pereira gioiellino della Sampodoria di Zenga e i viola Hagi (in prestito al Vitorul Constanza) e Jan Mlakar.

Ecco la lista completa dei migliori classe ’98 del mondo:

Argentina: Franco López, Tomás Conechny

Australia: Panos Armenakas

Austria: Sandi Lovric

Belgio: Ismail Azzaoui

Brasile: Evander Ferreira, Lincoln, Matheus Pereira

Colombia: Jesús Marimón

Croazia: Davor Lovren

Repubblica Ceca: Dominik Smekal

Danimarca: Jacob Bruun Larsen

Finlandia: Kaan Kairinen

Francia: Bilal Boutobba, Dayot Upamecano, Jeff Reine-Adelaide, Jeff Reine-Adelaide

Germania: Fabian Benko, Felix Passlack

Grecia: Dimitris Limnios

Iran: Reza Shekari

Israele: Haviv Ohayon

Italia: Manuel Locatelli, Manuel Nicoletti

Giappone: Ritsu Doan

Mali: Sidiki Maiga

Messico: Pablo López, Ulises Torres

Marocco: Hachim Mastour

Olanda: Javairo Dilrosun, Justin Bijlow, Timothy Fosu-Mensah

Corea del Nord: Han Kwang-song

Norvegia: Martin Odegaard, Rafik Zekhnini

Polonia: Krystian Bielik

Portogallo: Pedro Pereira

Romania: Ianis Hagi

Russia: Artem Galadzhan

Serbia: Zehrudin Mehmedovic

Slovenia: Jan Mlakar

Sud Africa: Liam Jordan

Corea del Sud: Lee Seung-woo

Spagna: José Luis ‘Kuki’ Salazar, José María Amo, Dani Olmo

Svezia: Zackarias Faour

Turchia: Ibrahim Demirbag

USA: Christian Pulisic

Uruguay: Federico Valverde