Simone Scuffet, portiere classse ’96 dell‘Udinese ha parlato del suo futuro alla serata del Club Orsaria “Zico”.

“Oggi per me è un onore essere qui  perché da bambino era un sogno pensare che un giorno potessi essere ospite d’onore in un club storico come questo. Però è successo e voglio dire a tutti i ragazzi friulani che si affacciano al calcio di impegnarsi e mettere passione in tutto quello che fanno: così possono raggiungere gli obiettivi”.

“Non mi sono mai pentito della scelta fatta. Karnezis mi ha insegnato molto e mi sono allenato bene con i preparatori. Orestis ha fatto un gran campionato: da lui voglio imparare la serenità che riesce a trasmettere. Non prende mai rischi inutili, è davvero bravo. Futuro? Continuare ad allenarmi, voglio farmi trovare pronto il prossimo anno”.