Il Milan sta per mettere a segno un ennesimo colpo per quanto riguarda il futuro. La società di Via Aldo Rossi è vicinissima infatti all’acquisto di Lillo Georges Rosolino Guarneri, baby portiere classe 2002, che ha praticamente stregato mezza Europa. Su di lui infatti, oltre agli interessamenti dei top club europei, si erano fatte avanti con prepotenza Monaco, Juventus e Inter. Nonostante ciò sembra che ad avere la meglio siano stati proprio i rossoneri, che con Guarneri continuano la linea verde per quanto riguarda la porta. Lo Standard Liegi, club che detiene attualmente il cartellino del ragazzo, avrebbe voluto fargli firmare un contratto “pro”, ma ormai il suo destino sembra segnato.

CALCIOMERCATO MILAN – CHI È LILLO GUARNERI?

Guarneri è nato in Belgio, ma dal cognome si capiscono benissimo le chiare origini italiane, è passato dall’AS Eupen allo Standard Liegi nel 2015, mostrando rapidamente il suo potenziale. A metà novembre 2016, all’età di quattordici anni, Aleksander Jankovic (l’allora tecnico de Les Rouches) lo aggregò ad un allenamento con la prima squadra presso lo stadio di Sclessin. Questo fu un episodio che inevitabilmente gli segnò una svolta importante per il prosieguo della sua carriera. Nel 2017 è stato eletto miglior portiere all’Aspire Academy Tri-Series, torneo giovanile qatariota a cui lo Standard Liegi ha partecipato con la formazione Under 16. Tutto ciò gli è valsa la grande stima dei tifosi dello Standard Liegi, che già a gennaio, quando si percepiva che molto probabilmente il futuro del ragazzo sarebbe stato lontano da Liegi, iniziarono ad esternare il loro malcontento, dato che Lillo è sicuramente il fiore all’occhiello del settore giovanile del club. Oltre tutto ciò dopo aver debuttato con la nazionale Belga Under 15, Guarneri ha deciso di rispondere alla chiamata dell’allenatore Under 16 della nazionale italiana, diventando così a tutti gli effetti italiano.

fonte: atuttomilan.it