Pietro Pellegri continua a stupire. L’attaccante del Genoa, reduce dalla doppietta contro la Lazio, resta nel mirino delle principali squadre d’Europa. L’Inter sembrava averlo in pugno ma lo ‘stop’ di Suning, tenuta sott’occhio dal Governo, ha fatto saltare la trattativa con il Genoa.

RISO AMMETTE

Nel corso dell’estate poi sia Juventus che Milan sono stati vicini ad aggiudicarselo ma, alla fine, il classe 2001 è restato a Genova. Ai microfoni di Footmercato.net, l’agente del giocatore, Beppe Riso, ha chiarito la situazione del giovane talento:

“Non sono in contatto con nessuno. Pietro è un attaccante molto potente. Diciamo che ha caratteristiche leggermente simili a Ibrahimovic. Non è solo una rivelazione in Italia, è uno dei migliori giovani europei. A 16 anni ha segnato due volte contro la Lazio e una contro la Roma. Ha ancora tre anni di contratto con il Genoa. Non mi sorprende che sia stato accostato al PSG. Molte grandi d’Europa lo seguono”.