di Edoardo Bussola

La fino ad ora entusiasmante stagione della Sampdoria è dovuta anche alla solidità economica e finanziaria. Negli ultimi anni, infatti, i blucerchiati hanno messo a segno piccoli colpi rivenduti poi a cifre di molto più alte. Il direttore di queste operazioni è il capo-scout Pecini, da sempre interessato nell’Europa dell’est: Skriniar, Schick, Linetty, Kownacki. Nelle ultime ore pare che la dirigenza doriana sia interessata ad un difensore dell’NK Istra, Joao Escoval. Il classe ’97, avvantaggiato dalla scuola Benfica, gioca titolare nella sua squadra croata con la quale è legato fino al 2021.