Le priorità del nuovo Milan sono i rinnovi di Montella, Donnarumma, Suso e De Sciglio, ma anche le situazioni di Pasalic e Deulofeu. Per quel che riguarda l’attaccante spagnolo bisogna aspettare l’incontro che ci sarà la settimana prossima dopo il Clasico Real-Barça. Infatti a margine della super sfida della Liga è previsto un incontro tra l’entourage di Deulofeu e Braida. Solo dopo sapremo se Deulofeu farà ritorno in Catalogna oppure ci saranno dei margini per trattenerlo a Milano trattando con l’Everton.

Situazione diversa per Mario Pasalic, il match winner di Doha è entrato nelle grazie di Montella che vuole trattenerlo a tutti i costi. Infatti l’Aeroplanino è il principale sponsor del ragazzo e chiede alla nuova dirigenza di fare tutto il possibile per trattenerlo.

LA TRATTATIVA COL CHELSEA

Il cartellino di Pasalic è di proprietà del Chelsea ma il contratto con i Blues scade nel giugno del 2018. La squadra di Roman Abramovic vorrebbe una formula vantaggiosa e non penalizzante. Infatti è da scartare l’ipotesi di un altro anno di prestito, anche perché Pasalic andrebbe a scadenza e i londinesi lo perderebbero a zero. Mister Conte avrà l’ultima parola sul futuro del giocatore, ma di certo il Chelsea non intende dare via Pasalic a prezzo di saldo. Il Milan è avvisato ma Fassone e Mirabelli sono già a lavoro per accontentare Montella.