E se Victor Lindelof non fosse l’unico colpo del Manchester United dal Benfica? Dopo l’ufficializzazione del classe 1994 solo pochi giorni fa, i Red Devils sono già pronti all’assalto di un coetaneo proveniente sempre dalle Aquile portoghesi, ovvero Anderson Talisca. Centrocampista offensivo, nell’ultima stagione il brasiliano, che non ha ancora esordito con la nazionale maggiore mentre nelle giovanili ha già collezionato qualche presenza, ha militato, in prestito, con i turchi del Besiktas. Una stagione molto buona quella giocata da Talisca in terra turca, visti i 13 gol in 22 presenze in campionato, a cui vanno sommati i 4 in 11 apparizioni tra Champions, Europa League e Coppa Nazionale, per un totale quindi di 17 centri in 33 incontri disputati. Un punto d’incontro sul prezzo, intorno ai 20 milioni, i due club potrebbero trovarlo vista la scadenza a giugno 2018 del contratto di Talisca. Il brasiliano sarebbe un ottimo colpo per lo United di Mourinho. Con l’addio di Ibrahimovic infatti al momento nella metà campo avanzata dei Red Devils manca un gigante da affiancare a tanti giocatori dal baricentro basso e molto rapidi.